il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Salernitana, a Verona capodanno col botto VERONA-SALERNITANA 0-1

 

Di Luciano Di Gianni

 

La Salernitana rivede la luce, grazie al blitz in terra veneta firmata Tchaouna.

Tre punti importantissimi che proiettano i granata a soli due punti dalla zona salvezza.

Dopo l’ottima prestazione con il Milan, gli uomini di Inzaghi danno continuità sbancando il Bentegodi. Vittoria di squadra, cercata e meritata. SuperPippo rispolvera il 4-3-2-1, con Tchaouna e Candreva a ridosso di Simy. Pronti via Pirola va ko, al suo posto Gyomber, che fornirà un’ottima prestazione. I granata nel primo tempo vanno vicini al gol con Tchaouna, che di testa sfiora il gol. Ci riprovano con Simy, sul suo tentativo bravo Montipò a deviare in angolo. Sugli sviluppi

 

del corner Kastanos di testa si fa ipnotizzare dell’estremo difensore gialloblu. Nella ripresa pronti via e Tchaouna, imbeccato durante una ripartenza imbastita da Candreva e Kastanos,con una bella azione individuale, gonfia la rete grazie ad un bel destro dal limite. Il Verona soffre e rischia di capitolare, ma al 65′ sfiora il pari, dopo una sponda di Djuric, Ngonge sfiora il palo. Nei minuti finali, veneti all’arrembaggio e granata che divorano il raddoppio in contropiede con Coulibaly, il quale in ripartenza due contro uno, non riesce a servire Candreva, completamente solo. Termina così, con I granata che salgono a quota 12, vedendo a pochi passi la zona salvezza.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.