il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Bocciofila Valdianese: via al tesseramento

 

da Michele D’Alessio (giornalista)

SASSANO – La Bocciofila Valdianese a.s.d. pratica l’attività agonistica SPORT BOCCE, informa che per il 2024 ha deciso di affiliarsi al Comitato Regionale FIB della Campania per la specialità RAFFA , dopo due anni di appartenenza al Comitato Regionale della Basilicata. La Bocciofila Valdianese a.s.d. ha sede in Sassano (SA) alla Via largo Silla e utilizza come struttura sportiva il Bocciodromo Comunale di Sassano detenuto in concessione. Invita tutti gli interessati al tesseramento, sia agonistico che amatoriale, per il 2024 a contattare gli incaricati presso il Bocciodromo nei giorni di Martedì-Mercoledì-venerdì-Sabato o al numero 389.12.62.091. L’associazione dispone di istruttori qualificati e offre diverse opportunità di formazione e partecipazione a gare regionali provinciali di campionato e promozionali. Tra i progetti in atto per il 2024 ci sono: – partecipare ai campionati di Promozione per la specialità Raffa; – organizzare una gara Regionale riconosciuta FIB; – organizzare gare Promozionali per i settori sia Agonistico che Amatoriale; – avviare una scuola bocce per Under 12 e over 12 sia maschile che femminile del Vallo di Diano; – continuare il progetto PCTO con l’Istituto d’Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano e la FIB, per promuovere le bocce nelle scuole superiori; – iniziare il progetto “bocciando si Impara” per la scuola primaria; – iniziare il progetto di avviamento allo Sport Bocce per Disabili. – avviare la pratica, sia a livello agonistico che amatoriale, della specialità “PETANQUE”. Chiunque voglia collaborare con la Bocciofila Valdianese a.s.d., può rivolgersi ai responsabili presso la struttura del bocciodromo. Si ringraziano anticipatamente tutto coloro che voglio dare la loro collaborazione per la migliore realizzazione dei progetti. Il Comitato Direttivo.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.