il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Il valore della libertà per i Greci

da Uff. Stampa

 

Nell’ambito delle attività previste per celebrare nella provincia di Salerno la Giornata Mondiale della Lingua Greca, nell’Auditorium “Marcello Gigante” dell’Istituto di Istruzione Superiore “Perito -Levi” di Eboli, diretto dalla prof. Laura M. Cestaro, si è tenuto ieri un incontro con un ospite d’eccezione, il prof. Marco Galdi, docente di Diritto costituzionale dell’Università degli Studi di Salerno, Presidente e fondatore della Società Filellenica Italiana, che promuove la diffusione della cultura ellenica in Italia e all’estero. La Giornata Mondiale delle Lingua Greca, istituita dal governo greco nel 2017, si celebra il 9 febbraio, nel giorno della morte di Dionysios Solomòs, poeta nazionale ellenico, ma legato con forti vincoli culturali all’Italia.Tra le numerose iniziative volte a diffondere la conoscenza della lingua e della cultura greca in Italia, soprattutto fra i giovani, rientra anche la lezione del prof. Galdi sul tema “Il valore della libertà per i Greci”, dedicata ad un aspetto centrale dell’immaginario greco, ma che ha esercitato una influenza notevole sulla cultura e le istituzioni politiche europee fino ai nostri giorni. L’intervento del prof. Galdi è stato preceduto da quello del prof. Paolo Dainotti, docente di latino e greco dell’Istituto ed esperto della poesia virgiliana, il quale ha sottolineato l’importanza di conoscere le lingue classiche come chiave di accesso privilegiata per la comprensione reale della civiltà e della cultura antica; la complessità della lingua greca è infatti espressione di una visione complessa e profonda del mondo e della storia, da recuperare in un’epoca tendente sempre più alla semplificazione e alla banalizzazione. Il prof. Galdi, poi, di fronte ad una platea di studenti attenti e interessati, ha tratteggiato l’evoluzione del concetto di diritto e di costituzione dalla Grecia arcaica ad Aristotele, individuando nella tutela del valore assoluto della libertà uno dei portati maggiori al dibattito moderno sulla politica, le forme di governo, le costituzioni e i diritti dell’uomo. L’incontro di oggi, per la cui organizzazione si ringraziano le proff.sse Rosa Caponigro, Amalia De Martino e Lucia Sica, conferma la vocazione dell’IIS “Perito -Levi” a porsi come centro di diffusione culturale sul territorio, in sinergica collaborazione con enti ed istituzioni di alto profilo e di prestigio internazionale, nell’ottica di una formazione che trova nelle radici della tradizione gli strumenti adeguati per la comprensione dei problemi del presente. L’incontro con il prof. Marco Galdi ha costituito il momento centrale delle attività e dei laboratori realizzati nel corso della Settimana dello Studente, che si concluderà con l’Open Day del 10 febbraio 2024, ulteriore momento di protagonismo degli studenti dei quattro indirizzi dell’Istituto (classico, classico europeo, artistico e musicale).

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.