il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Palarusso: ripartenza incerta

Michele D’Alessio

SALA  CONSILINA – Martedì  27 dicembre alle ore 21.00, riparte la stagione teatrale del teatro tenda Palarusso di Sala Consilina, aprirà nuovamente i battenti con l’atteso  spettacolo di Biagio Izzo,  anche se il discorso sul futuro del Palarusso resta ancora incerto. Per adesso, con enormi sacrifici, la sua sopravvivenza è assicurata almeno fino a giugno,  anche se restano tantissimi dubbi su cosa ne sarà poi della tendo struttura allestita in località Quattro Querce. Si fa sempre più insistente, infatti, l’ipotesi che per il prossimo anno possa traslocare ad Atena Lucana o addirittura lasciare il Vallo di Diano.Il Palarusso, anche se, è ubicato a Sala Consilina ormai è considerato il teatro del Vallo di Diano, dove l’anno scorso ha visto in palcoscenico, ogni settimana artisti ed attori del panorama nazionale. Il tutto ovviamente lascia sconcertati i cittadini, e quanti hanno creduto in questo progetto ed investimento che, rischia, dopo solo due stagioni di essere smantellato, anche se, soli pochi mesi fa, si tracciava un bilancio sicuramente molto positivo, partiti tra l’incredulità generale, perchè quando si arriva in un territorio vergine e proponi una situazione abbastanza impegnativa è normale che ci sia  incredulità, la gente aveva  risposto bene nella prima stagione, forse perché le persone avevano sete di cultura e c’era un programma teatrale ben strutturato. Per questo, per scongiurare una simile ipotesi la società Arte Nueva, con l’aiuto e la ligia direzione di Flavio Ferrari e Roberto Guariglia, anima e volto del Palarusso,  che gestiscono il cartellone degli eventi, stanno  cercando di sensibilizzare i cittadini del Vallo di Diano e dintorni affinché aderiscano alla campagna abbonamenti. “Questa stagione nasce tra mille difficoltà – si legge in una  nota diffusa poco tempo fa –  abbiamo redatto un programma di prim’ordine nella certezza che il territorio risponda al nostro grido d’aiuto”. Ad inaugurare la nuova stagione teatrale 2011-2012 del PalaRusso di Sala Consilina sarà il nuovo spettacolo di Biagio Izzo “Guardami guardami” il prossimo Martedì 27 dicembre. A seguire, il 4 gennaio ci sarà Vito Cesaro e Antonino Miele in “Totò, che serata che vi aspetta”. Gli spettacoli proseguiranno fino al 28 aprile 2012 con 8 appuntamenti al teatro. Calcheranno le scene del Palarusso, tra gli altri, Nino Frassica, Carlo Croccolo, Orso Maria Guerrini , Francesco Paolantoni e Dario Vergassola solo per citarne alcuni. Sono inoltre, previsti sconti in convenzione per i soci delle Bcc, della Società Torquato Tasso, i commercianti, i professionisti ed altre categorie. Per quanto riguarda i costi, sono tre le possibilità di abbonamento per 1° settore, € 180.00, per il 2° settore € 150.00 mentre per il 3 settore € 100.00. A noi non resta che augurarVi buon Divertimento.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.