il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sviluppo locale: convegno a Pellezzano

 

Filippo Ispirato

PELLEZZANO – Lunedì 13 Maggio presso l’aula consiliare del Comune di Pellezzano, in Piazza  Municipio , si è tenuto un seminario dal titolo “Lo sviluppo locale: scenari  futuri tra ricerca di identità ed integrazione tra pubblico e privato”, organizzato dall’associazione Raggio Verde di Pellezzano e dal Centro Studi Mondi Sostenibili, con il patrocinio di Confindustria Salerno e del Comune di Pellezzano. L’incontro è stato l’occasione per affrontare il delicato tema dello sviluppo locale alla luce dei cambiamenti normativi della pubblica amministrazione, a livello centrale e locale, e dei tagli imposti dalla crisi che hanno reso sempre più complessa l’erogazione di servizi pubblici in termini sia qualitativi che quantitativi. Si rende, quindi, sempre più necessaria, per lo sviluppo di un territorio, una concertazione tra il sistema pubblico, il tessuto imprenditoriale privato ed il terzo settore, per garantire una crescita duratura nel tempo e sostenibile, puntando alla valorizzazione delle risorse locali e delle eccellenze del territorio, superando le vecchie logiche di gestione “a compartimenti stagni”. Scopo del convegno è stato quello di evidenziare le peculiarità vincenti della nostra realtà a livello locale attraverso una riflessione comune tra esponenti del mondo istituzionale, universitario, sociale ed imprenditoriale, soffermandosi anche sulle criticità che possono impedire o limitare la crescita del territorio. Il Convegno è stato aperto dal Dr. Francesco Morra, presidente di Raggio Verde, un’associazione attiva sul territorio e che opera nel sociale, che si è soffermato sul ruolo fondamentale del terzo settore per la sua funzione di sostegno e di erogazione di una serie di servizi alla popolazione che sempre più difficilmente possono essere garantiti a causa dei tagli imposti dalla spending review, e dal sindaco del comune di Pellezzano, il Dr. Carmine Citro, per i saluti di rito, e come rappresentante del mondo della politica, che sempre più deve essere attenta al confronto e all’interazione con gli altri attori del sistema sociale ed imprenditoriale. Al Dr. Giovanni Moccia, presidente del Centro Studi Mondi Sostenibili, è stato affidato il compito di introdurre il convegno attraverso una riflessione sull’importanza della sostenibilità nello sviluppo di un territorio. Una tematica di forte attualità che potrebbe rappresentare un’occasione di sviluppo per il territorio del comune di Pellezzano e di tutta la Valle dell’Irno, grazie alle specificità del territorio e a tutta una serie di finanziamenti messi a disposizione dell’Unione Europea per la sostenibilità.  Sono intervenuti come relatori la Dr.ssa Carlotta De Iulis, responsabile risorse umane della Cartesar Spa di Pellezzano, un’azienda che da quarant’anni ha deciso di investire nella nostra provincia che, in rappresentanza del mondo imprenditoriale, ha evidenziato le difficoltà che le aziende si trovano ad affrontare in un periodo economico difficile come quello attuale, in cui la concorrenza dei paesi emergenti è sempre più agguerrita. E’ necessaria quindi una maggiore collaborazione con il mondo istituzionale locale per la creazione di un ambiente favorevole alla nascita e allo sviluppo delle imprese, che in loco possono avvalersi di personale altamente qualificato. Il Prof. Dino Riccardi, docente di Progettazione Politiche e Servizi Sociali presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, si è concentrato sull’importanza dello studio e dello sviluppo di nuove politiche sociali a supporto della nuova realtà sociale e della formazione di personale dirigente qualificato in campo istituzionale per la gestione dei servizi pubblici. Il Dr. Innocenzo Orlando, direttore dell’Intertrade della CCIIA di Salerno, infine, si è focalizzato sulla funzione di ausilio e sostegno del mondo istituzionale delle camere di commercio al tessuto economico di un territorio, con uno sguardo particolare all’apertura delle nostre aziende ai mercati internazionali come nuovi mercati di sbocco. Un primo passo per lo sviluppo concreto del territorio è stato raggiunto durante il convegno, grazie al confronto tenutosi tra le parti nel corso della serata ipotizzando la nascita, in tempi brevi, di uno sportello per la creazione di impresa presso il comune di Pellezzano, un’esperienza realizzata già alcuni mesi a Bracigliano, altro centro della Valle dell’Irno, che sta riscuotendo un buon successo.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.