il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Borse deboli

Filippo Ispirato
L’ultima giornata della settimana si è chiusa con performance negative per
tutti i listini del vecchio continente a seguito dei dati macroeconomici deboli
sulla produzione tedesca e per effetto del crollo della borsa giapponese di
ieri, che ha perso oltre il 7%.
Nella chiusura di oggi  il Nikkei ha recuperato un modesto 0,7% che non ha
rassicurato i mercati.
Milano segna un – 0,66%, Francoforte – 0,56%, Parigi – 0,26% e Londra -  0,63%.
Si allarga lo spread tra Bund e Btp che arriva a 273 punti base, in netto
rialzo rispetto a ieri. Il rendimento del Btp a 10 anni torna a superare quota  4%.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.