il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CONSULENTI: la professione di consulente del lavoro ai tempi del jobs act

 

Maddalena Mascolo

 

SALERNO – Questa volta cambia il set, la scenografia ed anche la sceneggiatura; i Consulenti del Lavoro (CdL) della provincia di Salerno si spostano in quel di Paestum e scelgono il prestigioso “Savoy Beach Hotel” per concludere un ciclo di incontri-studi organizzati a Salerno e per avviare un nuovo ed ancora più interessante ciclo che solo il cav. rag. Alberico Capaldo (Presidente dell’Ordine dei CdL di Salerno) è capace di organizzare. Per parlare della professione di consulente del lavoro ai tempi del jobs act saranno ben cinque, ovvero tutti quelli della Campania, i presidenti degli ordini provinciali ad intervenire:  Alberico Capaldo – Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Salerno; Edmondo Duraccio – Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Napoli; Carlo Cardinale – Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Avellino; Roberto Russo – Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Benevento e Stefano Scialdone – Presidente Ordine Consulenti del Lavoro di Caserta. Si comincerà alle ore 8.30 con “l’evoluzione della professione in 50 anni di storia. L’esperienza Campana”, a parlarne in maniera diffusa e professionale sarà Edmondo Duraccio – Coordinatore della Consulta dei Consigli Provinciali della Campania. Seguirà un rapporto sui “i servizi per l’impiego e le politiche attive del lavoro: opportunità per il Paese e per i Consulenti del Lavoro” a cura di Mauro Capitanio – Presidente Fondazione Consulenti per il Lavoro. Ma i CdL questa volta stupiscono tutti e parlano anche di comunicazione, una maniera assolutamente nuova di espletare la propria professione e fino a questo momento quasi sconosciuta; a parlare delle “nuove frontiere della Comunicazione di Categoria”  sarà  Rosario De Luca – Presidente Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. Non mancherà, ovviamente, Roberto Tempesta – Componente Consiglio di disciplina nazionale dei Consulenti del Lavoro – e Francesco Capaccio – Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro -  per “le nuove attribuzioni dei Consulenti del lavoro dopo il Jobs Act”. Infine “una previdenza solida e sostenibile” a cura di Alessandro Visparelli – Presidente CdA ENPACL. Le conclusione della splendida giornata di studi saranno affidate a Marina Calderone – Presidente Consiglio Nazionale Ordine Consulenti del Lavoro e Sonia Palmeri – Assessore regionale alle Risorse Umane, al Lavoro, Demanio e Patrimonio. I lavori saranno coordinati e moderati da Francesco Duraccio – Consigliere Nazionale Ordine Consulenti del Lavoro, mentre la segreteria scientifica ed 0organizzativa sarà curata anche da Sabrina Cuomo (centro studi Ancl Su Campania)  e dallo stesso Francesco Duraccio. La partecipazione al Convegno attribuisce n.5 crediti ai fini della formazione continua obbligatoria e sarà ritenuta valida con registrazione, come sempre, sia all’entrata che all’uscita. Al termine dei lavori è previsto un pranzo conviviale, per la cui partecipazione bisogna munirsi di apposito ticket. Per la modalità di adesione sarà necessario rivolgersi alla segreteria dell’Ordine provinciale di appartenenza.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.