il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Legge elettorale: parla Alfonso Senatore

 

Da Adriano Mongiello

CAVA de’ TIRRENI – NOI di MERIDIONE NAZIONALE siamo e saremo al fianco delle idee che condividiamo a prescindere da chi le propone.

Dichiara Alfonso Senatore , coordinatore provinciale :”Siamo nati, oltre che per soffrire, anche per combattere le battaglie, che, oggettivamente, hanno un significato per la libertà e per il miglioramento delle condizioni di vita del Meridione”.

Continua , Gaetano Fasolino; “La legge elettorale, che avremmo preferito  fosse decisa da un referendum popolare, è inconcepibile ed ingiustificabile per noi che crediamo fermamente nel voto “ad personam”, nella scelta dei parlamentari con chiarezza e non con sotterfugi che falsino la preferenza”.

E ancora aggiunge, sempre , Senatore: “Questa è la DITTATURA della INDIFFERENZA, di chi se ne “ STRAFOTTE ” del Popolo pensando solo ed unicamente ai cazzi propri ai danni di tutti gli Italiani e soprattutto di noi Meridionali in particolare”.

Per questo Mercoledì  una foltissima delegazione di Meridione Nazionale

sarà a Roma sotto il Senato per protestare contro una legge truffa che non consente di scegliere i propri rappresentanti; non consentirà il Governo del Paese; lascerà gli stessi nominati al proprio abusivo posto di potere; farà solo spendere soldi a Noi cittadini per una elezione truccata.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.