il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Costituita la Condotta Slow Food Vallo di Diano e Tanagro.

La redazione

 

SALA C. – Dopo un anno di attività da parte del comitato promotore è stata costituita la Condotta Slow Food Vallo di Diano e Tanagro. Ieri sera ad Atena Lucana si è svolta l’assemblea costituente della Condotta a cui hanno aderito oltre 130 soci, tra produttori, operatori agricoli, aziende e semplici cittadini vicini all’associazione internazionale.

L’assemblea ha eletto il Comitato direttivo costituto dai seguenti nominativi:

Rosanna Raimondo, Francescantonio D’Orilia, Angelo Mango, Carmine Lisa, Giuseppe Bove, Filippo Marmo, Alessandro Pucciarelli, Vincenzo Petrizzo, Nicola Memoli e Piero Felice Quagliarello. Infine, il Comitato ha eletto quale fiduciario della Condotta, la signora Rosanna Raimondo e suo segretario il signor Vincenzo Petrizzo.

Presente all’assemblea Giuseppe Orefice, presidente Slow Food Campania e Basilicata: “Con particolare soddisfazione accogliamo il Vallo di Diano e il Tanagro tra le condotte della Campania, un percorso fatto dal comitato promotore in maniera inclusiva per un territorio che attraverso un processo corale ha voluto costruire un programma di mandato ampio e dettagliato. Un plauso particolare va al dottor Francescantonio D’Orilia che ha saputo coinvolgere numerosi soci in un vasto territorio. La condotta si è dotata di un dossier di mandato che prevede diverse attività di educazione, comunicazione, formazione, tutela delle diversità, valorizzazione delle produzioni locali”.

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.