il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CHITARRA: Matteo Mela incanta Santa Maria della lama

 

Da dr. Vincenzo Mele
SALERNO – Nella serata di Venerdì 21 Giugno, presso la Chiesa di Santa Maria della lama, aperta dai volontari del Touring Club Italiano, Club di Territorio di Salerno, si è esibito il chitarrista Matteo Mela nell’ambito della quarta edizione degli “Incontri Internazionali per Chitarra”, rassegna organizzata e coordinata dal 2016 dal Maestro Sergio Cantella del Dipartimento di Archi e Corde del Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci di Salerno.
Di origine ligure, il chitarrista attualmente insegna al Conservatorio Superiore di Ginevra. Matteo Mela è considerato un musicista di spicco a livello internazionale e fa parte del progetto “SoloDuo” con il chitarrista Lorenzo Micheli, con ben tredici album all’attivo, tra i quali un live e delle reinterpretazioni di grandi compositori tra i quali Astor Piazzolla, Ludwig van Beethoven, Ferdinand Rebay, Antoine de Lhoyer e gli italiani Andrea Falconieri e Mauro Giuliani. Il duo inoltre organizza masterclass tra i conservatori più importanti di tutto il mondo tra Italia, Stati Uniti, Canada e Cina.
Matteo Mela durante la serata ha suonato un repertorio che comprendeva musiche di Sylvius Leopold Weiss, i virtuosismi degli italiani Niccolò Paganini e Luigi Legnani, la musica espressionista di Manuel de Falla, il romanticismo di Manuel Ponce e i geniali Choros e chorinhos di Heitor Villa-Lobos.
Al termine dell’esibizione Matteo Mela ha ricevuto la standing ovation del numeroso pubblico presente durata per più di un quarto d’ora.
Il prossimo ed ultimo appuntamento con gli “Incontri Internazionali di Chitarra” è il 28 Giugno con il Maestro Sergio Cantella che eseguirà pezzi dei compositori spagnoli Ferdinando Sor, Francisco Tárrega, Joaquín Turina e Isaac Albéniz. A seguire il Duo composto dalla flautista Carolina dello Iacono e dal chitarrista Antonio Grande che suoneranno pezzi classici di Francis Poulenc, Jacques Ibert, Egberto Gismonti e Heitor Villa-Lobos.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.