il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

ROSCIGNO VECCHIA (SA) CONVEGNO “INSIEME SI PUÒ”

di  Michele D’ALESSIO

ROSCIGNO – Sabato 20 giugno 2020, con inizio alle ore 10,00, in piazza Giovanni Nicotera del borgo antico di Roscigno Vecchia, l’Associazione Cinofila “Team Monte Pruno” ha organizzato la manifestazione “Insieme si può

I lavori dell’evento sono stati coordinati dal giornalista (segretario della AGV Associazione Giornalisti Amici Vallo di Diano ) dott. Pietro Cusati, di Unotv, si sono aperti con i saluti del sindaco di Roscigno Pino Palmieri e del presidente dell’associazione Vitantonio Cobucci.

Sono poi intervenuti Roberto Pigliacelli, presidente nazionale SIPS, (Società Italiana Pro Segugio) Romano Gregorio e Tommaso Pellegrino, rispettivamente Direttore e Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, poi sono seguiti gli interventi di Giuseppe Scorza e Guglielmo Vairo, in ordine sindaco di Castel San Lorenzo e Piaggine, Corrado Matera, assessore al Turismo della Regione Campania, e l’europarlamentare Valentino Grant.

Le conclusioni della interessante manifestazione sono state affidate al Direttore Generale della Banca Monte Pruno dott. Michele Albanese che educatamente, ma con molta fermezza ha richiamato i politici a porre maggiore impegno e attenzione verso le zone interne da sempre lasciate al loro destino e di considerare i territori per la loro qualità e non per la quantità dei voti espressi. Si è complimentato anche con il “Team Monte Pruno” che lavorano con passione, trasporto, il piacere di stare insieme e amore per le proprie radici, il tutto come una grande famiglia rivolta allo stare insieme per ottimizzare il rapporto dell’uomo con il cane, per una serena e piacevole convivenza in questa nostra società.

Il Direttore, inoltre, nel suo intervento ha voluto affrontare anche il problema del lavoro, della disoccupazione e del spopolamento dei paesi come Roscigno, da parte, soprattutto, delle migliori espressioni giovanili.

“Le aree interne, – ha dibattuto il Direttore Albanese – sono ormai abbandonate al loro triste destino e nessuno ha il coraggio e l’interesse di puntare a luoghi e territori che rappresentano un tesoro di valori ed una ricchezza non considerata. L’emergenza COVID-19 se verrà trasformata in opportunità, anche per le nostre terre, potrà essere la vera svolta. Ma ormai le parole hanno lasciato il tempo che trovano. Indispensabile puntare ad una fiscalità di favore per residenti ed imprese, agevolando chi vuole investire in turismo rurale ed agricoltura. Il destino forse ci sta dando l’ultima occasione da cogliere. Non bisogna perderla altrimenti tutto sarà segnato definitivamente.”

A conclusione, nel richiamare un’affermazione iniziale del Presidente Nazionale Pigliacelli, ha dichiarato: “Oggi, ne è valsa veramente la pena. Dobbiamo continuare a guardare avanti con coraggio e non perdere la speranza. Siamo un popolo abituato a lottare e noi abbiamo il dovere di restare al fianco di questi volenterosi che hanno gli stessi scopi, gli stessi ideali e, perché no, gli stessi interessi nella convinzione che, come recita il titolo del convegno, -Insieme si può- aggiungendo, però, -Insieme si deve”

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.