il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

FONDERIE PISANO: incontro in Regione e piano di investimento

Da uff. stampa

Nel corso dell’incontro che si è svolto questa mattina con l’Assessore Regionale Fulvio Bonavitacola, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e dirigenti della Regione Campania, sono stati affrontati rilevanti temi in merito al percorso della localizzazione di un nuovo stabilimento delle Fonderie Pisano nel territorio di Buccino.

“Abbiamo ribadito – ha sottolineato l’Amministratore Delegato Ing. Ciro Pisano -  la nostra volontà di procedere, nei tempi stabiliti e senza ritardi, alla realizzazione di una nuova fonderia, all’avanguardia e con una serie di innovazioni con particolare riferimento al rispetto degli equilibri ambientali, nel territorio a Sud di Salerno, nell’area industriale del comune di Buccino. Abbiamo ribadito che tale investimento ammonta complessivamente a oltre 40 milioni di euro, più 2,5 milioni di euro già versati, attingendo interamente al capitale dell’azienda, per i suoli. Ma, soprattutto, abbiamo evidenziato la completa aderenza del progetto alla prospettiva di crescita dell’azienda che punta a salire dagli attuali 120 addetti ad oltre 150, attingendo prevalentemente dal bacino dove è localizzata la nuova azienda. Naturalmente, ci aspettiamo dalla Regione Campania un celere ed operativa collaborazione quando presenteremo la documentazione relativa all’insediamento. Una volta ottenute le necessarie autorizzazioni, saranno sufficienti 24 mesi per procedere all’attivazione del sito”.

“Va aggiunto – ha specificato l’Ing. Pisano – che solo al termine dei lavori del nuovo stabilimento si potrà procedere al trasferimento delle attività dal sito di Fratte che, è bene ribadirlo, opera attualmente nel pieno rispetto delle regole vigenti, assicurando l’attività ai nostri 120 addetti e procedendo al mantenimento delle quote di mercato. Come pure è importante evidenziare le nuove iniziative intraprese che spaziano dal rilancio di percorsi di formazione destinati ai giovani – con un progetto in fase di definizione con Confindustria Salerno e destinato ai diplomati degli istituti tecnici della nostra provincia – a nuove alleanze produttive con un importante partner nazionale in merito alla realizzazione di telai in ghisa sferoidale destinati a trattori di nuova generazione e ad autocarri  trazione elettrica”.

“Siamo certi – ha ribadito il Presidente delle Fonderie Pisano, Guido Pisano – che di fronte alla rilevanza del nostro progetto, che è finalizzato a creare nuove opportunità di crescita per il nostro territorio e per le Fonderie, si tornerà a ragionare tenendo conto delle potenzialità che siamo in grado di mettere in campo. La mole degli investimenti e la volontà di trovare una nuova e adeguata sede, nel pieno rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini, sono elementi che dovrebbero accelerare e non comprimere la realizzazione dell’impianto”.

 

Salerno, 8 maro 2021

 

*Il piano di investimenti nel sito di Buccino per la realizzazione del nuovo impianto delle Fonderie Pisano.

-          Oltre 42 milioni di euro complessivi.

-          2,5 milioni di euro per l’acquisto del terreno dove sarà costruito il nuovo stabilimento;

-          7,3 milioni di euro per l’infrastrutturazione del sito (capannoni, palazzina operai e palazzina uffici);

-          9 milioni di euro per forni;

-          14 milioni di euro per impianti di formatura;

-          1 milione di euro per impianto fotovoltaico e generatore di energia;

-          4,5 milioni di euro per reti di servizi e altra impiantistica;

-          2,5 milioni di euro gli impianti di trattamento acqua e aria;

- 2 milioni di euro per oneri tecnici.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.