il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CROSTATA DI FRUTTA

da Maria Giovanna Santucci

 

 

 

 

 

 

 

Arriva la stagione autunnale con le sue prime fredde giornate, talvolta anche piovose.

Allora perché non regalarci un momento dolce e buono con una squisita crostata di frutta?

Ne abbiamo preparata una giorni fa assieme alla signora Franca Di Novella, esperta di preparazioni dolciarie, la quale, spesso e durante i nostri eventi targati “Due Amici e una Padella”,  aiuta Alfredo prestando la sua esperienza di anni.. mani nella farina e nello zucchero!

Eseguiremo la cottura della crostata alla “cieca”: tecnica utilizzata per la preparazione di basi per crostate e torte salate.

Si utilizzano legumi secchi, quindi fagioli, ceci o lenticchie, che verranno distribuiti sul fondo della tortiera così da distribuire in modo uniforme il calore del forno durante la cottura…

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

farina: gr 300

zucchero: gr 120

burro: gr 180

3 tuorli di uova

1bustina di vanillina

scorza di limone grattugiata: gr 30

Per la crema pasticciera:

latte: 3 decilitri

zucchero: gr 75

3 tuorli di uova

farina: gr 25

1 limone

1 bustina di vanillina

 

Per la decorazione: Fantasia di frutta a piacere – Kiwi – Mele- Arance- Uva Nera/Bianca – Cachi –Banane –Mirtilli e Gelatina per dolci: gr 50

Procedimento:

Per la pasta frolla: impastate tutti gli ingredienti sino a ottenere un panello liscio e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e conservatelo in frigorifero per trenta minuti.

Per la crema pasticciera: portate a bollore il latte con metà dello zucchero, la vanillina e la scorza del limone grattugiata. In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto, incorporate la farina, versate il latte caldo, amalgamate, trasferite in una casseruola, cuocete per cinque minuti, rimestando con un cucchiaio di legno, spostate dal fuoco e lasciate raffreddare.

Togliete l’impasto dal frigorifero e stendetelo con un mattarello a uno spessore di un centimetro.

Imburrate e infarinate una tortiera, foderatela con la pasta frolla, praticate sul fondo alcuni fori con una forchetta, coprite il fondo con dei fagioli secchi, affinché non si gonfi troppo, e infornate a 180 gradi per trenta minuti. Mondate, lavate e tagliate a fettine la frutta.

A cottura ultimata, estraete la tortiera dal forno, eliminate i fagioli, lasciate raffreddare la pasta frolla, sformatela, versate sul fondo la crema pasticcera e decorate con la frutta a fantasia, cospargendola con la gelatina qualche fogliolina di menta ed il dolce è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.