il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Il cantante e showman Renzo Arbore , 85 anni, ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’ onorificenza di Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica italiana .

da Piero Cusati

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma ,palazzo del Quirinale,15 gennaio2022 .Un simbolo culturale per il nostro paese, il cantante e showman Renzo Arbore,85 anni, è stato nominato il primo Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica italiana del 2022 dal Presidente della Repubblica   Sergio Mattarella.Arbore nel 1992 era già stato nominato Grande ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica . Renzo Arbore è nato il 24 giugno 1937 a Foggiam dopo essersi laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi Federico II a Napoli, cominciò la sua carriera musicale nella città d’origine Foggia . Tra jazz, blues e musica pop, dagli anni ’60 approda in Rai, dove conduce diversi programmi radiofonici – come Bandiera gialla e Alto gradimento, insieme a Gianni Boncompagni – e televisivi, da Quelli della notte Speciale per voiL’altra domenica. Nel 1991 fonda L’Orchestra italiana, gruppo di musicisti con lo scopo di rilanciare e promuovere la tradizione musicale napoletana.

‘’Il suo straordinario impegno artistico e sociale ha avuto il giusto riconoscimento nella nomina del Presidente Mattarella a Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica Italiana”. Così il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi si è complimentato  con il noto showman.Il titolo di Cavaliere di Gran Croce è una onorificenza cavalleresca di altissimo rango. E’ stato istituito con la Legge 3 marzo 1951, n.178 ed è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”. Il Presidente della Repubblica è il Capo dell’Ordine. Nel 2021 sono stati 18 i cavalieri nominati da Mattarella, tra questi anche il conduttore televisivo Piero Angela. Tra gli altri cavalieri nominati nel 2021: il presidente francese Emmanuel Macron e sua moglie Brigitte, la scrittrice Edith Bruck, il diplomatico e scrittore italiano Maurizio Serra, la giudice della Corte Costituzionale Emanuela Navarreta. Un  riconoscimento più che meritato per un uomo che ha fatto dello show su ogni piattaforma possibile una forma d’arte popolare e sublime, tra ironia e goliardia, raffinatezza e intelligenza. Dopo il titolo di Grande Ufficiale, Renzo Arbore è stato nominato dal Presidente Mattarella Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana. Ha  un valore particolarmente simbolico questa assegnazione ‘fuori canone’ per riconoscere il ruolo e il peso di Renzo Arbore che viene così “ricompensato delle benemerenze acquistate verso la Nazione nel campo delle arti“. Il Presidente Mattarella ha voluto distinguere  le benemerenze di Arbore, che già 30 anni fa era stato insignito del titolo di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana assegnato il 27 dicembre 1992 su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri . Questa volta è stato proprio il Presidente della Repubblica a voler riconoscere i meriti di Arbore e a conferire  la massima onorificenza possibile.  Auguri al neo Cavaliere di Gran Croce Renzo Arbore.Inizio modulo

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.