il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

DONNE con olopecia : Avviso Pubblico per l’erogazione di un contributo economico e/o rimborsi spese, alle donne con alopecia da chemioterapia.

 

da Niki Peluso

(responsabile comunicazione Consorzio Sociale Vallo di Diano e Tanagro)

 

Sala Consilina (SA) –  Dal Consorzio Sociale Vallo di Diano Tanagro e Alburni l’avviso Pubblico per l’erogazione di un contributo economico e/o rimborsi spese, alle donne con alopecia da chemioterapia per l’acquisto di una parrucca. Su impulso del Cda del Consorzio Sociale che ha inteso dare attuazione a quanto previsto  dall’art. 1, comma 31 della Legge Regionale 8 agosto 2018, n. 28, si da avvio ad un’azione di sostegno  rivolta alle donne con alopecia da chemioterapia e alle loro famiglie che siano residenti nei Comuni afferenti al Consorzio Sociale “Vallo di Diano-Tanagro-Alburni” Ambito S10. Il sostegno si realizza attraverso l’erogazione di un contributo economico e/o rimborso “una tantum” per l’acquisto della parrucca, quale ausilio che può concorrere a migliorare la qualità di vita e l’inclusione sociale di chi è affetto da tumore. Donne di qualsiasi età, con Isee in corso di validità non superiore ad € 30.000,00, residenti in uno dei 19 Comuni del Consorzio S10 e più nello specifico Atena Lucana, Auletta, Buonabitacolo, Caggiano, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano sulla Marcellana, Padula, Pertosa, Petina, Polla, Sala Consilina, Salvitelle, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sanza, Sassano e Teggiano. L’ammontare massimo del contributo economico e/o rimborso concedibile “una tantum” alle interessate è di € 200,00 pro capite. I contributi saranno concessi alle interessate che ne faranno richiesta fino a concorrenza delle risorse assegnate al Consorzio Sociale Vallo di Diano Tanagro Alburni Ambito S10. Nel caso la spesa sostenuta per l’acquisto della parrucca risulti inferiore ad € 200,00, il contributo concesso sarà equiparato all’importo della spesa effettivamente sostenuta per l’acquisto. Le donne interessate dovranno presentare espressa richiesta del contributo economico in anticipazione e/o rimborso spese mediante procedura on-line collegandosi al sito www.pianosociales10.it sulla home page alla sezione bandi. La domanda sarà indirizzata automaticamente al Consorzio Sociale Vallo di Diano Tanagro Alburni Ambito S10 e potrà essere presentata secondo le modalità riportate dalla procedura on-line entro le ore 14:00 del giorno 18 Aprile 2022, salvo eventuali proroghe. Non si potranno presentare domande di partecipazione in forma cartacea.

A fine procedura si potrà stampare la ricevuta di avvenuta presentazione della domanda di accesso sulla quale comparirà la dicitura “Richiesta contributo economico “una tantum” per acquisto di una parrucca”.

“E’ solo un piccolo gesto di solidarietà e vicinanza a tutte quelle donne costrette a combattere con la malattia – ha affermato il presidente del Consorzio, Vittorio Esposito – un piccolo aiuto che speriamo possa contribuire a migliorare la qualità della vita. Ancora una volta la sensibilità dei colleghi del Cda del Consorzio e degli amministratori locali del comprensorio Vallo di Diano Tanagro e Alburni, ha suggerito un provvedimento giusto e necessario a favore di nostre concittadine che con coraggio e forza affrontano la malattia. Corre l’obbligo ricordare che il contributo può essere erogato in anticipazione, finalizzato al successivo acquisto di una parrucca o a rimborso  per le spese già sostenute per l’acquisto di parrucca effettuato nel periodo dal primo gennaio 2018 e fino ad oggi” ha concluso il presidente Vittorio Esposito.

 

Sala Consilina (SA) 09.03.2022.                   Ufficio comunicazione

 

1 Commento

  1. Vorrei sapere come avere il contributo.grazie

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.