il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Forum del turismo: oggi a Salerno

 

Da Roberto Race

 

SALERNO – Oggi a Salerno la presentazione della prima rete di imprese per il rilancio del turismo nel Sud Italia.

Prenderà poi il via nel pomeriggio  il Forum del Turismo organizzato da Confindustria Salerno. Saranno presenti i rappresentanti degli enti locali del Sud Italia ed i principali operatori economici del Mezzogiorno. Michelangelo Lurgi (Presidente Rete Destinazione Sud): La Rete  nasce  per colmare una serie di carenze tra le quali quella della mancanza di un prodotto turistico sud Italia, l’incapacità di fare sistema tra pubblico e privato e la completa assenza di promozione e commercializzazione del prodotto turistico sui mercati esteri

Nasce Rete Destinazione Sud: la prima rete di imprese per il rilancio del turismo nel Sud Italia che ha l’obiettivo di potenziare la competitività del sistema turistico meridionale, sviluppando azioni comuni di promozione e commercializzazione, valorizzando l’offerta turistica relativa a risorse artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio, per attirare visitatori provenienti da nuovi mercati e favorire la destagionalizzazione.
Rete Destinazione Sud sarà presentata a Salerno nella sede di Confindustria Salerno (Via Madonna di Fatima) in una due giorni che si aprirà domani e a cui parteciperanno alcuni tra i principali esperti dell’economia del turismo italiani, i rappresentanti degli enti locali ed i principali operatori economici del Mezzogiorno.

“Rete Destinazione Sud- dichiara il Presidente del Comitato di Gestione Michelangelo Lurgi- pone come obiettivi principali la creazione di sinergie tra operatori della filiera turistica di tutto il Sud Italia per creare un prodotto turistico per il sud Italia, valorizzarlo, promuoverlo e commercializzarlo sul mercato in modalità on line per consentire l’acquisto in tempo reale garantendo una reale fruizione dei territorio del Sud Italia.”

I lavori si apriranno domani venerdì 12 dicembre alle 9 e 30 con la presentazione di Rete Destinazione Sud del Presidente del Comitato di Gestione Michelangelo Lurgi e gli interventi del Presidente Gruppo Turismo Confindustria Basilicata Giovanni Matarazzo, del Presidente Gruppo Turismo Confindustria Cosenza   Alfonso Cosentino, del Presidente del Gruppo Turismo di Confindustria Taranto Antonio Prota, del componente direttivo Gruppo Turismo Confindustria Salerno Marcello Formica e del Presidente del Gruppo Turismo Confindustria Vibo Valentia Giuseppe Macri.

Alle 15 e 30 prenderà il via il Forum del Turismo organizzato da Confindustria Salerno che si aprirà con la sessione “Strategie e strumenti di networking per il turismo” a cui parteciperanno alcuni tra i principali esperti italiani del settore e che sarà introdotto dalla Presidente del gruppo turismo di Confindustria Salerno Lucia Scapolatiello.

Il tema delle Strategie e degli strumenti per la competizione nel mercato globale sarà affrontato dal docente della Luiss Fabiola Sfodera, quello della costruzione del prodotto dal docente dell’Università di Siena Stefano Soglia, quello della reputazione delle destinazioni dal docente dell’Università di Salerno Gerardo Metallo, quello dell’importanza delle reti dall’esperto di innovazione territoriale Claudio Cipollini, quello della promozione dal Direttore Generale APT Basilicata Giampiero Perri mentre il Segretario Generale di Competere Roberto Race affronterà il tema di come strutturare l’offerta per una comunicazione efficace.

Sabato 13 dicembre alle 9 e 30 di discuterà di “Fare Rete al Sud Italia per competere sui mercati internazionali” in una tavola rotonda a cui parteciperanno tra gli altri il Presidente di Confindustria Salerno Mauro Maccauro, il Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora,  il Sindaco  di Matera Salvatore Adduce, il Presidente dell’Aeroporto di Salerno Pontecagnano Antonio Fasolino, il Presidente della Rete Destinazione Sud Michelangelo Lurgi, il Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella e l’Assessore al Turismo Regione Campania Pasquale Sommese.   

“Il mondo – continua il Presidente del Comitato di Gestione di Rete Destinazione Sud Michelangelo Lurgi- si vende e si propone quasi totalmente in rete mentre il Sud non riesce a fare rete e non riesce ad entrare nella rete.

La rete lavorando con una piattaforma di prenotazione on line, che sarà specializzata per il sud Italia, intende proporre sul mercato internazionale un brand South Italy.

Il fruitore può, accedendo alla piattaforma, prenotare un volo aereo, un hotel, un’escursione, una cena con spettacolo, un tickets per il museo o per il teatro, tutto on line in tempo reale con pagamento con carta di credito e stampa immediata dei voucher e dei documenti di viaggio.
Accanto a questa opportunità è possibile acquistare un itinerario turistico esperienziale diviso per tematiche, vera innovazione per il mercato turistico nazionale ed internazionale, garantito dai componenti della rete e certificato dal controllo dei fornitori che la rete assicura per l’inserimento della proposta sul portale. 

La rete si interfaccerà con i territori e con amministrazioni pubbliche e con soggetti privati per consentire una maggiore fruibilità ed accessibilità di monumenti, musei, siti di interesse tutto garantendone la reale commercializzazione.”

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.