il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SFOGLINE ALLA CREMA

La pasta sfoglia è una preparazione di cucina e di pasticceria, a base di farina, acqua e burro. Viene utilizzata per la preparazione di piatti salati o dolci. La preparazione della pasta sfoglia, risale alla metà del settecento, fu Carème (chiamato il cuoco dei re) che stabilì il metodo per la preparazione della sfoglia a 5 giri che si utilizza a tutt’oggi.

Oggi esistono delle macchine, “sfogliatici” , che eseguono sempre lo stesso metodo, ma in maniera più veloce, pratica e precisa. Per la preparazione casalinga, ci pensano le industrie alimentari, che preparano la sfoglia sia tonda che rettangolare, per le varie preparazioni.

Ingredienti: (per 10/12 sfogline)

2 sfoglie rettangolari già pronte

50 gr. Burro

Zucchero a velo

Per la crema pasticcera

500 ml di latte

3 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio colmo di amido di mais

2 tuorli d’uovo

Essenza di vaniglia

Procedimento:

Crema pasticcera: iniziare con il mettere il latte a riscaldare, in un tegame sbattere i tuorli di uovo e lo zucchero, montarli bene, aggiungere l’amido di mais e il latte caldo poco alla volta, l’essenza di vaniglia ed amalgamare bene il tutto.

Mettere sul fuoco a fiamma moderata e cuocere la crema finché non diventi consistente. Versare la crema in una ciotola e coprire con la pellicola, per evitare si formi la pellicina.

Mettere da parte la crema e lasciarla raffreddare.

Sfoglia: stendere la sfoglia sulla sua carta da forno e tagliarla in 3 pezzi di ugual misura.

Sciogliere il burro spennellare la superficie di un pezzo della sfoglia e posizionare sopra un ulteriore pezzo, ripetere l’operazione e posizionare via via il terzo pezzo di sfoglia. Arrotolare i tre strati preparati, impacchettarli con la carta forno e mettere in congelatore per 30 minuti. Ripetere l’operazione anche per la seconda sfoglia. Togliere dal congelatore le sfoglie e tagliarle in pezzi di circa 1 cm creando delle rotelle.

Stendere con un mattarello fino ad ottenere delle rotelle . a questo punto prendere fra le mani una rotella e formare un cono, dove andare a depositare la crema richiudendo ben bene i lembi della sfoglia.

Posizionare la sfoglina ottenuta in una teglia dove abbiamo steso una carta da forno. Ripetiamo lo stesso procedimento per tutte le altre sfogline.

Cuocere per circa 20/30 in forno alla temperatura di 190 gradi.

Lasciare raffreddare appena pronte le sfogline spolverare con lo zucchero a velo.

Il dolce è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.